Ho sentito parlare per la prima volta di criptovalute, e il loro potenziale di investimento, facendo visita a un mio amico all’inizio di quest’anno. Ero molto scettico all’inizio e non volevo tuffarmi in qualcosa senza prima fare le mie ricerche. C’è voluto un po’ di tempo prima di sentirmi a mio agio e fare il mio primo deposito in Bitcoin.
È stato bello vedere i miei soldi guadagnare un po’ di interessi, ma anche frustrante vedere quanto sarebbero dovuti crescere prima di vedere un ritorno sostanziale. La piattaforma d’investimento che avevo scelto, infatti, faceva pagare una commissione per far muovere i fondi.
Ho finito per disinvestire i miei Bitcoin con un piccolo profitto e promesso che l’argomento fosse chiuso. I miei giorni sulle criptovalute erano finiti.
Fino a che un giorno un amico di nome Jeffrey mi parlò di PIVX, con meno intermediari e più semplicità e con il vantaggio di poterlo utilizzare come metodo di pagamento per il mio business.
Mi avrebbe aperto le porte a una nuova generazione di clienti, senza perdere il valore commerciale,   con la possibilità di guadagnare sull’investimento.
Le transazioni sono veloci ed efficienti; sono facili come fare una foto sullo schermo del tuo cellulare.
Posso fare un backup del mio account PIVX e poterci accedere solamente io ( è protetto da una password).
Non ci sono costi di gestione come le banche tradizionali e le tariffe per inviare soldi sono nominali.
La capitalizzazione di mercato di PIVX, al  momento di 282.099.099 dollari, è un esempio di come molte persone vedano del potenziale nella piattaforma.
A differenza di Bitcoin non ci saranno soltanto 21 milioni di monete ma di nuove sono generate in base allo staking (una parte di monete che si mette da parte, in base alla disponibilità di ognuno).
In questo caso non c’è un blocco del capitale, che si può dismettere quando si vuole, ma mantenendolo possiamo contribuire ad un ampia schiera di individui che la pensano come noi, e abbiamo anche così una valuta che continua a crescere che va oltre i Bitcoin.  Stiamo andando verso un futuro dove la crittografia diventerà sempre più una forma utilizzata di valuta e in questo caso preferirei utilizzare qualcosa che conosco e di cui ho fiducia e PIVX sarebbe la mia prima scelta.
Sembra che PIVX sia qui per rimanere.
Stephen.